L'ENTE

Luglio Musicale Trapanese, il Tar interviene sui tagli ai finanziamenti

di

TRAPANI. Il Tribunale amministrativo regionale ha chiesto alla Regione, ed in particolare all’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo, di fornire una serie di chiarimenti sui criteri in base ai quali ha drasticamente ridotto il contributo al Luglio Musicale Trapanese da 500 mila a 30 mila euro. È un passo significativo della vertenza che l’Ente culturale ha avvito nei confronti della Regione dopo il drastico taglio del contributo previsto per il 2015.

Il Luglio Musicale Trapanese si è affidato all’avvocato Franco Campo per fare valere le sue ragioni e contestare il piano di riparto adottato dalla Regione. Il ricorso al Tribunale amministrativo regionale è per l’annullamento, previa sospensione, come vuole la prassi, del decreto dell’Assessorato competente.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook