COMUNE

Troppe salme in attesa di sepoltura a Trapani: avviati interventi urgenti

di

TRAPANI. Decine di salme giacciono in alcuni locali del cimitero comunale di Trapani con una situazione igienico-sanitaria al limite della normalità. Così l’amministrazione comunale corre ai ripari con un provvedimento di massima urgenza del sindaco Vito Damiano per l’utilizzazione provvisoria del locale che era adibito ad inceneritore.

E’ questa in estrema sintesi la difficile situazione venutasi a creare in questi giorni al cimitero trapanese. Ma andiamo per ordine: il problema del soprannumero di salme in attesa di sepoltura si trascina ormai da un anno, ed allora l’amministrazione comunale si attivò subito per depositare in via provvisoria le salme dapprima presso la casa mortuaria e poi presso la chiesa che sorge all’interno del camposanto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X