TRIBUNALE

Mazara, assolto appuntato dei carabinieri

di

MAZARA DEL VALLO. «Il fatto non sussiste». Con questa formula il giudice per le udienze preliminari della Procura della Repubblica di Marsala, ha assolto l'Appuntato del Comando dei Carabinieri di Mazara del Vallo in servizio presso la Stazione Carabinieri di Campobello, Roberto Titone.

Al militare, imputato per falso, gli era stato contestato dalla Procura della Repubblica di Marsala il reato di aver falsamente attestato nel verbale di ricezione di denuncia orale sporta da R.R. che segnalava il furto della propria bicicletta, la presenza della stessa in un luogo anziché in un altro. Gli era stato contestato il reato con la richiesta di rinvio a giudizio. Dinanzi al Gup è stata provata l'insussistenza della condotta, ipotizzata dall'ufficio di Procura.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook