RITI

La passione di Cristo in piazza a Mazara del Vallo

di

MAZARA DEL VALLO. "Christus patiens", è il dramma della passione di Cristo, di ispirazione bizantina, che andrà in scena, a Mazara del Vallo, sabato prossimo alle ore 19, nello scenario di piazza Immacolata.

Una novità assoluta per la città, voluta dall'amministrazione comunale.
Coinvolti oltre 50 persone tra attori e maestranze per uno spettacolo che ha l'intento di tradurre la consuetudine di rappresentare le sequenze canoniche della Passione e morte di Gesù Cristo in una forma di teatro d'arte rispondente al genere del teatro di massa en plein air.

La teatralizzazione, scritta e diretta dal professore Giovanni Isgrò, dà avvio alle celebrazioni gesuitiche in occasione dell'anno della Misericordia voluto da Papa Francesco e che caratterizzano lo stretto rapporto tra la Compagnia di Gesù e la città di Mazara che si è concretizzato nella storia, tra le altre cose, nella regolarizzazione del Festino di San Vito e nella memoria del sacrificio estremo di padre Giovanni Matteo Adami, mazarese martirizzato a Nagasaki il 22 0ttobre 1633.

Il progetto di teatro urbano, secondo gli orientamenti dell'Amministrazione del Comune, si svilupperà nei vicoli e negli slarghi della Medina, dove si intrecceranno riferimenti medievali colti (Jacopone da Todi, le laudi drammatiche, il dramma liturgico benedettino) e interventi riconducibili alla devozione popolare, come quello delle tre lamentatrici (Sara Cuttone, Gisella Bonasoro, Marilena Grafato) e delle due figure narranti in dialetto siciliano che si alterneranno con il primo narratore (Girolamo Cristaldi).

E non mancheranno libere azioni coreutiche interpretate da Valentina Gennaro e innesti drammatici di particolare effetto emotivo come quello della Madonna davanti alla croce affidato a Rosanna La Chiana.

Altri interpreti: Vito Lentini, Angelo Curti Giardina, Francesco Bonanno, Andrea Adamo Claudio D'Ancona, Matteo Reina, Matteo Margiotta, Tommaso Barbera, Vincenzo DeVita, Giacomo Sciaccotta, Maurizi Morici, Stefano Pisciotta, (tutti nel ruolo di apostoli e in altri ruoli), Miki Parrinello. Paolo Catania nel ruolo di Gesù Cristo. Inoltre le performer Claudia Burzotta, Enza Porracchio, Maria Sgaraglino , Pierangela Catania, Rosalinda Fortunato, e i giovani della folla: Chiara , Clara , Monica, Elena. Costumi a cura di Maria Grosso.

Il corteo partirà da Piazza Mokarta e proseguirà per Via San Giuseppe, Piazza della Repubblica, Via XX Settembre, Piazza Plebliscito, Via Santa Teresa, Piazza Immacolata, dove avrà luogo la rappresentazione della passione e morte di Gesù Cristo. L'evento è organizzato dall'associazione culturale "Giardini d'Arte"con la partecipazione del gruppo di teatro urbano " Quelli di Santa Veneranda".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X