SALINAGRANDE

Ex centro per immigrati di Trapani, vandali in azione

di

TRAPANI. Cronaca di un disastro annunciato. E’ così che Domenico Ferrante, consigliere comunale del Psi, definisce quanto accaduto all’ex Cara di Salinagrande, vandalizzato dopo che l’immobile, nel febbraio di un anno addietro, era stato lasciato dal ministero dell’Interno.

Per evitare che i soliti vandali entrassero in azione, così come avvenuto alla scuola media “Buscaino Campo”, Ferrante aveva sollecitato più volte l’amministrazione, chiedendo in che modo pensasse di riutilizzare i locali, per evitare che gli stessi venissero danneggiati dai vandali. Ed il sindaco Damiano aveva spiegato di voler restituire l’immobile al suo uso originario: casa alloggio per ragazze madri.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook