IL CASO

Cracolici: "Il marchio Igp tutelerà l'olio trapanese"

di

TRAPANI. «La concorrenza sleale contro l'olio e l'ortofrutta siciliana si combatte con la qualità. Siamo la terra più biologica d'Europa ma dobbiamo essere più bravi nel commercializzare le nostre eccellenze. Per questo nel nuovo Piano di sviluppo regionale daremo premialità per favorire ricerca, innovazione, concentrazione dell'offerta, e chiusura della filiera».

Lo ha detto l'assessore all'Agricoltura, Antonello Cracolici, durante un incontro con i produttori agricoli che si è svolto ieri a Campobello di Mazara.
«Entro qualche settimana - ha proseguito - dovrebbe essere ufficializzato il via libera da parte della Commissione Europea al marchio Igp Olio Sicilia. Il primo marchio regionale dell'olio IGP in Italia. Una conquista per tutti gli agricoltori siciliani ed uno strumento concreto per combattere le speculazioni contro il nostro olio».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook