A2 MASCHILE

Basket, il Trapani mostra un super-attacco

di

AGRIGENTO. La sfida fra i due migliori attacchi del campionato la vince la Pallacanestro Trapani, che nella contesa con Agropoli ha fatto pesare la maggiore stazza fisica, stravincendo la lotta al rimbalzo (40-27, Okoye 14) e traendone linfa per correggere errori al tiro. Vinta due volte, già nel primo tempo, chiuso con un vantaggio che pareva rassicurante, e poi nel secondo, dopo che Agropoli l’aveva rimessa in piedi con un break di 3-19 (dal +15 di metà serata al 51-52 del 26’).

Lì Trapani è molto brava a non perdere la serenità e a rispondere con un altro break potente, 21-4, 72-56, a cavallo fra il terzo quarto e i primi 2’ dell’ultima frazione.
A quel punto i granata hanno ripreso a sbandare un po’, non riuscendo a governare il pressing avversario, spesso trasformato in una corrida mal gestita dagli arbitri. Atteggiamento che ha consentito ad Agropoli di rientrare fino al -9 finale, utile, almeno, per conservare la differenza canestri favorevole, ove dovesse ritornare utile a fine stagione regolare.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X