FINISCE 0-0

Al Marsala un solo punto contro la crisi: la sete di riscatto non basta, vince la noia

di

MARSALA. Si dividono la posta in palio la Polisportiva Sarnese ed il Marsala, entrambe in cerca di punti preziosi per allontanare la zona play-out ed invertire il trend negativo.
Gara dai ritmi molto blandi, giocata in una bellissima giornata primaverile. Mister Gianluca Esposito deve rinunciare a Fontanarosa (squalificato) e Miccichè (impegnato con la rappresentativa di serie D al Torneo di Viareggio) ma ritrova Loreto sull’out di sinistra, reduce da una bellissima esperienza con la Nazionale Italiana Under 18.
Sin dalle prime battute è chiaro il copione del match: Sarnese padrone del campo ed ospiti abbottonati, pronti a sfruttare gli spazi lasciati dai granata. E proprio da un contropiede nasce la prima vera occasione della gara targata Marsala: ottimo lancio di Corsino per Cortese che tutto solo in area di rigore impatta male di testa spedendo la palla sul fondo. Al 12’ sono ancora gli ospiti a rendersi pericolosi: ancora Cortese - ottima gara la sua - calcia dal vertice alto dell’area di rigore ma Sorrentino si fa trovare pronto. Sfiorato il pericolo, è Gabbiano a suonare la carica per i padroni di casa: la rasoiata del giovane terzino granata impegna severamente Pizzolato. A metà primo tempo la Sarnese si esibisce in un’azione da manuale: gioco a due tra Ianniello e Savarese con una serie di tocchi deliziosi, assist per la sovrapposizione di Gabbiano che dal fondo serve a rimorchio Nasto che calcia a botta sicura trovando però la deviazione fondamentale di Gambuzza.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X