ECCELLENZA

Guizzo nella noia contro la Folgore, la Sancataldese «ritrova» Scillufo

di

SAN CATALDO. Partita noiosissima, al limite dell’abbiocco, con un primo tempo buono solo a generare sbadigli. Molto più vivace la seconda frazione di gioco. Proprio nella ripresa matura la rete della vittoria della Sancataldese ad opera del «bomber ritrovato» Totò Scillufo. E dire che le premesse per un match interessante vi erano tutte.

Basta annotare le primissime azioni di gioco. Al 4’ i primi a rendersi pericolosi sono gli ospiti con Morello che da fuori area approfitta di un rimpallo ma non riesce a centrare lo specchio della porta. Al 6’ Sancataldese ad un passo dalla rete con una bella sforbiciata di Martorana, ma la palla si stampa sulla traversa. Al 9’ altra occasione dei padroni di casa: Lo Grasso raccoglie un assist in area, si gira ma la sua conclusione è di poco imprecisa. Da quel momento in poi, e per più di mezzora, non succede quasi nulla. La gara si concentra perlopiù a centrocampo, e gli estremi difensori delle due compagini sono costretti ad un riposo forzato.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook