LA VERTENZA

L’area dell’ex Cantiere a Trapani, assegnazione sospesa dal Tar del Lazio

di

TRAPANI. Accolta, dal Tribunale amministrativo regionale del Lazio, la richiesta di sospensiva del provvedimento del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che, lo scorso 11 dicembre 2015, aveva riconosciuto l’idoneità della “Marinedi” e della “Servizi Nautici” alla concessione marittima per l’occupazione dell’area demaniale dell’ex Cantiere Navale.

Il ricorso al Tar del Lazio era stato presentato dalla società “Bacino di Carenaggio”, una cooperativa composta da ex lavoratori della ”Satin”, la società del gruppo D’Angelo che aveva in concessione l’area. Per i giudici amministrativi deve essere riavviato l’iter istruttorio non soltanto per la società ricorrente ma anche per la “Marinedi”. La discussione del ricorso nel merito è stata fissata per il 7 dicembre.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook