SERIE B

Il Trapani passa anche a Vicenza, i playoff non sono un sogno

TRAPANI. Terzo successo consecutivo in trasferta per la formazione di Cosmi che affonda il Vicenza del marsalese Pasquale Marino e vede sempre più da vicino i playoff. In sette minuti Citro e Coronado consegnano il meritato successo alla maglia granata dopo che il Vicenza era passato in vantaggio. E’ successo tutto nel primo tempo. Per la cronaca si fa pericoloso il Vicenza al 9’ con un sinistro da fuori area di Ebagua con grande risposta del portiere granata Nicolas.

I padroni di casa passano in vantaggio al 17’ grazie ad un calcio di punizione di Moretti e conseguente colpo di testa di Brighenti che deposita in rete. Risponde il Trapani dieci minuti dopo con Petkovic che sfonda sulla sinistra, mette in mezzo ma la difesa di casa riesce ad allontanare. Al 36’ i granata vanno a riequilibrare le sorti dell’incontro con Citro, al decimo gol in campionato, che batte Vigorito con un sinistro potente e preciso. Due minuti dopo c’è il cartellino giallo per Coronado che essendo diffidato non giocherà sabato contro il Livorno al Provinciale.

Al  39' ancora Trapani pericoloso: si inserisce bene Eramo, il suo cross in mezzo viene deviato in calcio d'angolo dalla difesa biancorossa. Al 40’ su azione di calcio d’angolo il Trapani va vicino al gol con un colpo di testa di Scognamiglio. Al 44’ il Trapani passa. E’ Coronado (al suo settimo gol) l’autore della marcatura. Il brasiliano supera un difensore vicentino e scaraventa di destro la palla nel sacco. Nella ripresa la squadra di Serse Cosmi è subito pericolosa con Petkovic che serve Eramo il quale, da dentro l'area di rigore, conclude di sinistro ma è bravo il portiere Vigorito che respinge. Al 55’ il Vicenza cerca la via della rete con Moretti dalla distanza però Nicolas non si lascia sorprendere e manda in angolo. Al 58’ Vicenza vicino al pari con Galano. Il suo tiro di destro da distanza ravvicinata trova ancora Nicolas in grande spolvero. Al 74’ Citro lascia il campo per Montalto. Al 78’ brutto fallo di Brighenti su Montalto.

Il direttore di gara lo espelle. All’80’ clamorosa occasione per i granata per potere chiudere il match: grande azione di Petkovic che semina alcuni avversari e serve Nizzetto il quale da buona posizione in area spara alto. Sono cinque i minuti di recupero ma il risultato non cambierà e il Trapani si dichiara ancora corsaro in trasferta. I tifosi cominciano a sognare. Cosmi ha trovato la giusta quadratura e il Trapani sta regalando grandi soddisfazioni. .

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook