SERIE B

Trapani, Cosmi squalificato per due giornate

TRAPANI. Dodici giocatori sono stati squalificati (tutti per un turno) dal giudice sportivo in relazione alle partite della 30/a giornata del campionato di calcio di serie B.

Si tratta di: Pinato (Vicenza, più ammenda di 1.500 euro), Caldara (Cesena), Valjent (Ternana), Zampano (Pescara), Ardemagni e Molina (Perugia), Cazzola e Faraoni (Livorno), Pellizzer (Virtus Entella), Pisacane (Cagliari), Stanco (Modena), Zito (Salernitana).

Tra gli allenatori, due giornate a Serse Cosmi (Trapani, più ammenda di 3.000 euro) «per avere, al 47' del secondo tempo, uscendo dall'area tecnica, contestato platealmente una decisione arbitrale rivolgendo al direttore di gara un ironico applauso; per avere quindi, all'atto del consequenziale allontanamento, rivolto all'arbitro un'espressione insultante; per avere infine, al termine della gara, negli spogliatoi, assunto un atteggiamento intimidatorio sempre nei confronti del direttore di gara».

Punito con una giornata anche il preparatore atletico del Trapani, Manuel De Maria, per aver «rivolto ai sostenitori della squadra avversaria, con gestualità gravemente intimidatoria, un'espressione minacciosa; infrazione rilevata da un collaboratore della Procura federale».

Ammenda di 3.000 euro alla Salernitana, a titolo di responsabilità oggettiva, «per avere inserito nella distinta di gara e fatto accedere nel recinto di giuoco, un proprio collaboratore non tesserato, che al 17' del secondo tempo contestava l'operato arbitrale assumendo un comportamento irriguardoso».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook