SANITA'

Più servizi e strumenti all’ospedale di Mazara. E in arrivo 92 sanitari

di

MAZARA DEL VALLO. L'ospedale Abele Ajello di Mazara avrà un incremento di 92 unità operative tra medici, infermieri, operatori socio sanitari e ausiliari. Il ristrutturato ospedale che ha ricevuto un finanziamento europea di 32 milioni di euro, secondo le nuove strategie, avrà notevoli strumenti e servizi, rispetto al passato. Sia il direttore generale dell'Asp di Trapani, Fabrizio De Nicola che l'Assessore regionale alla Sanità Baldo Gucciardi, hanno confermato che il personale dell'ospedale di Mazara passerà dalle attuali 242 unità a 334 unità.

Ben 92 in più che saranno assunte tramite le procedure che saranno sbloccate dalla prossima settimana. In particolare, è prevista l'assunzione di 28 medici, 19 infermieri, 28 operatori socio sanitari e 17 ausiliari. I posti letto complessivi saranno 128.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook