REFERENDUM

No alle trivelle, si allarga il fronte del "no" nelle Egadi

di

FAVIGNANA. Si allarga il fronte contrario alle trivelle nel Canale di Sicilia. Si è costituito,infatti, in città, il Comitato territoriale «17 aprile 2016» (data in cui svolgerà il relativo referendum) cui hanno dato vita l'Associazione universitaria «AlfaOmega», che ne ha ospitato la nascita nei propri locali, e le Associazioni «Trapani cambia», «Senso civico», «Trapani per il futuro», «La Calviniana», «UniTrapani», «Centro studi Dino Grammatico», «La Maffa», «Movimento Azzurro», «Progetto per Trapani», «Nova Civitas», «Rerum Novarum Trapani», «Rerum Novarum Paceco», «Civica Alcamo» e «Ximenes».

L’obiettivo è di sensibilizzare i cittadini a partecipare al voto per il referendum del 17 aprile 2016 e segnatamente per promuovere le ragioni del «SÌ» all'abrogazione della legge che consente alle compagnie petrolifere le concessioni necessarie ad impiantare delle trivelle a 12 miglia dalle coste per attingere petrolio dai giacimenti presenti sul territorio nazionale fino a esaurimento scorte.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X