POLIZIA

Stalking ai parenti, scatta un arresto a Trapani

di

TRAPANI. Un arresto è stato eseguito, ieri mattina, dalla polizia nel popolare rione San Giuliano, alla periferia della città.

Destinatario della misura di custodia cautelare in carcere, notificata dagli agenti della Squadra mobile della questura del capoluogo, Giuseppe Barresi di 37 anni, chiamato a rispondere dei reati di atti persecutori(stalking) ed estorsione tentata e consumata nei confronti del fratello e del padre. Il provvedimento sostituisce la misura cautelare del divieto di avvicinamento a cui l’indagato era stato sottoposto lo scorso mese di dicembre. Secondo quanto emerso dalle indagini condotte dalla sezione «Reati contro la persona» della Squadra mobile, Giuseppe Barresi, dietro a minacce e danneggiamenti, avrebbe estorto al fratello una ingente somma di denaro, rendendo, peraltro, la vita della vittima un inferno, minacciandola di morte con messaggi inviati al telefonino cellulare del congiunto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook