ECCELLENZA

Campofranco di misura sul Mazara, la salvezza non è più un miraggio

di

CAMPOFRANCO. Meglio di così all’Atletico non poteva andare. Vittoria di misura su un ostico Mazara e lotta retrocessione che, anche in virtù dei risultati della venticinquesima giornata di campionato, diventa meno difficile. Onore e merito ai nisseni che hanno avuto pure la fortuna di sbloccare il risultato proprio ad inizio gara. Di contro, un plauso anche ai trapanesi che sono sicuramente usciti a testa alta dall’«Alfonso Virciglio» ma che non sono riusciti a recuperare il gol preso a freddo.

Match che inizia subito con l’emozione della rete. Al 4’, praticamente al primo vero affondo, l’Atletico si porta in vantaggio. Azzara sulla fascia destra si libera di un giocatore ospite mette a centro per l’accorrente Stassi che non può sbagliare. 1-0 con i tifosi giallorossi in delirio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X