CORSO ARMANDO DIAZ

Colpo da 40 mila euro a Mazara, la rapina in banca dura oltre un'ora

di
La banca presa di mira dai rapinatori è stata l’agenzia del «Credito Siciliano» a pochi metri da piazza Mokarta, il cuore della città

MAZARA. Una lunga rapina in banca durata oltre un'ora e mezza, dalle 12, 30 alle 14, 10. Un rapina fuori dall'ordinario perché abitualmente, come è noto dalle cronache, i tempi di attuazione del "colpo" dei malviventi in simili casi è di pochi minuti. La rapina è avvenuta mercoledì mattina alle 12,30 ma la notizia è trapelata soltanto ieri mattina.

La banca presa di mira è stata l'agenzia del "Credito Siciliano" di Mazara di corso Armando Diaz a pochi metri da piazza Mokarta, il cuore della città. Due uomini ed una donna in maniera molto disinvolta sono entrati in banca ed hanno fatto vedere e sentire cosa stava accadendo. Poche parole e in lingua. In quel momento all'interno dell'istituto bancario vi erano cinque dipendenti e due clienti. Sotto le minacce verbali e dei taglia balsa i tre malviventi hanno chiuso la porta di ingresso della banca.

Da quel momento qualche cliente che avesse voluto entrare non avrebbe potuto. Nel frattempo, i tre hanno cominciato ad intimorire le persone presenti con frasi di minacce, quindi hanno cominciato a recuperare il denaro presente nella cassaforte e nello sportello bancomat. Il telefono della banca e i cellulari personali dei dipendenti e dei due clienti, squillavano inutilmente. Il bottino ammonta a circa 40 mila euro.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook