COMUNE

Salemi, Imu e Tasi 2016 dimezzate per le case concesse a figli e genitori

di

SALEMI. Via alla riduzione dell’Imu e della Tasi 2016 per gli immobili concessi in comodato d'uso a genitori e figli. Il Comune di Salemi, per le unità immobiliari concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado, prevede la riduzione delle due aliquote.

L’immobile deve essere però utilizzato dal soggetto come abitazione principale, a condizione che il contratto sia regolamente registrato all'Agenzia delle Entrate e altri vincoli che sono reperibili all'ufficio tributi.

Per poter beneficiare di tale agevolazione, che consiste appunto in una riduzione del 50 per cento della base imponibile, sia ai fini Imu che Tasi per l’anno in corso, è necessario che il contribuente produca inoltre la dichiarazione lmu 2016 entro il 30 giugno del 2017, pena l'inapplicabilità di detta riduzione, poiché le condizioni di accesso sono cambiate rispetto alle precedenti dichiarazioni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook