VIABILITA'

"Alberi limitano la visibilità", pericolo incidente nello scorrimento di Trapani

di

TRAPANI. Gli alberi coprono la segnaletica stradale collocata allo Scorrimento veloce e la visibilità per gli automobilisti che transitano sull’importante arteria stradale è limitata. A lanciare l’allarme è Vincenzo Cucci, 60 anni, residente nel quartiere di Villa Rosina, alla periferia della città. Lui la circonvallazione la percorre tutti i giorni. «I segnali - dice - ormai non si vedono più e la strada è diventata assai pericolosa. C’è il rischio che si possano verificare incidenti stradali».

«Gli alberi - aggiunge Vincenzo Cucci - limitano, peraltro, la visibilità di chi è al volante. In particolare nel tratto che dalla rotonda di Villa Rosina conduce al cavalcavia della zona industriale. Ma a correre pericoli sono anche le auto che uscendo dal supermercato «Ldl» si immettono sulla carreggiata. Possibile che nessuno intervenga? Ci deve per forza scappare il morto?». E il morto allo Scorrimento veloce c’è già «scappato».

A perdere la vita un operaio palermitano, Antonio Giordano, vittima di un incidente stradale. La tragedia si è verificata lo scorso mese di febbraio. Un albero si è abbattuto sul furgone, dove l’uomo viaggiava assieme ad altri due colleghi. Uno è rimasto ferito; l’altro, invece, illeso.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook