CARABINIERI

Salemi, controlli del territorio: due arresti

di

SALEMI. Avrebbe modificato il contatore per rubare energia elettrica, arrecando all’Enel un danno di circa 10 mila euro. Leonardo La Grassa, 55 anni, di Salemi, responsabile dell’associazione sportiva dilettantistica “Manahattan”, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di furto aggravato. Sabato sera, i militari dell’Arma, di concerto con i “Cacciatori di Calabria” ed una unità cinofila di Palermo, hanno eseguito una perquisizione nel circolo privato. Nel corso dei controlli è stata rinvenuta e sequestrata una sciabola la cui detenzione non era stata comunicata ai competenti uffici di polizia.

I tutori dell’ordine avrebbero anche riscontrato che erano state apportate delle modifiche al contatore dell’Enel. Nel dettaglio, lo stesso risultava allacciato con regolare contratto, in quanto pervenivano le bollette relative ai consumi, ma era stata fatta una modifica che permetteva di aggirare il canale principale e collegarsi abusivamente alla rete elettrica gestita da Enel distribuzione Spa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X