SANITA'

Mazara, allarme Ugl: «Solo un’ambulanza nell’area emergenza»

di

MAZARA DEL VALLO. Disagi per pazienti e personale sanitario di Mazara nell'area di emergenza urgenza di via Livorno. Li denuncia Franco Fasola, responsabile dell'Unione Territoriale del Lavoro/ Ugl di Trapani che spiega:«Attualmente una delle due ambulanze in dotazione presso l'area di emergenza - prosegue il sindacalista - è in fermo tecnico per riparazioni,una viene utilizzata per trasferimenti interospedalieri in un’area di emergenza dove non ci sono reparti e non si possono effettuare ricoveri, e un'altra ambulanza era stata spostata a Favignana lasciando una città di 50.000 abitanti con una sola ambulanza sul territorio».

«Tale situazione - afferma Fasola - dura ormai da diversi giorni con ritardi nei ricoveri dei pazienti mazaresi che già da circa 3 anni sono costretti a girovagare per gli ospedali trapanesi, quando finisce bene, e anche del palermitano ed agrigentino. Tutto ciò comporta malcontenti per i parenti e per i pazienti che si ripercuotono sul lavoro dei medici ed infermieri, per non parlare della mancanza di un "emogasanalizzatore" presso l'area di emergenza che, richiesto ormai da molti anni (addirittura ancora prima del trasferimento provvisorio presso l'area di emergenza), ancora non è stato comprato pur costando poche centinaia di euro».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X