AMBIENTE

Selinunte, alghe al porto: si chiedono interventi

di

SELINUNTE. Mentre tonnellate di alghe invadono lo spazio che si trova tra i due porti a Marinella di Selinunte, creando un paesaggio lunare, sono in molti a chiedersi che fine abbia fatto il progetto relativo allo sfruttamento della posidonia in termine di risorsa economica, dopo avere visto all'opera il funzionamento del prototipo collocato vicino al mercatino del pesce.

Dall'ufficio tecnico del Comune, fanno sapere che il macchinario ha funzionato e ci sono delle indicazioni per un miglioramento del ciclo di lavorazione. «Il macchinario era solo un prototipo sperimentale» afferma il responsabile del progetto "Medcot" l'ingegnere Danilo La Rocca.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X