AMMINISTRAZIONE

Erice, il sindaco «congela» l’azzeramento della giunta

di

ERICE. Il sindaco Giacomo Tranchida congela l’azzeramento della giunta annunciato dopo l’incontro tra la delegazione del Pd e quella Psi in vista delle prossime elezioni amministrative.

Il primo cittadino ha messo in stand-by le dimissioni degli assessori Gianni Mauro e Angelo Catalano, così come la revoca delle deleghe a Daniela Toscano e Laura Montanti, queste ultime in quota ai dem, rimandando tutto alla riunione convocata per mercoledì sera negli uffici comunali di Rigaletta per un chiarimento politico interno alla maggioranza tra Pd ed “Erice che Vogliamo”.

Tranchida, nel ribadire la sua contrarietà ad un accordo con i socialisti di Nino Oddo, ha preso atto della crisi politica, sollecitando gli assessori Montanti e Toscano ad attivarsi per arrivare ad un definitivo chiarimento.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook