SERIE B

Il Trapani e Cosmi contro il Perugia e i ricordi

di
Il tecnico non nasconde l’emozione: «Non è una partita normale, ma al fischio d’inizio ci saranno solo i miei ragazzi»

TRAPANI. Ogni volta che ci si affaccia a questa sfida, quella col «suo» Perugia, è inevitabile ricordare quanto questa sia importante la stessa per il tecnico del Trapani Serse Cosmi. Lui che con la squadra della sua città ha scalato il calcio che conta, giocando la Uefa e lanciando campioni del calibro di Grosso, Liverani e Materazzi.

Che non sia una partita normale, per lui, lo stesso Cosmi non l'ha mai negato. Anche ieri nel corso della classica conferenza stampa della vigilia ha spiegato quanto questa sfida abbia un sapore speciale. Quasi da revival. «Non è una partita normale anche se devo dire che quando l'arbitro fischierà l'inizio per me ci sarà solo il Trapani», ha spiegato.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X