IL CASO

Castellammare, l’Ncd interviene dopo gli scontri in Consiglio

di

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Alla luce del clima politico che si è instaurato negli ultimi tempi e che, alimentato da veleni, accuse e cambi di casacca, sta facendo vivere ai cittadini di Castellammare una preoccupante fase di stallo, il gruppo consiliare del Nuovo Centro Destra, e in particolar modo il capogruppo Giuseppe Norfo è intervenuto con un comunicato sulla situazione politica della città.

«Nell’ultimo anno, nonostante il nostro atteggiamento di prudente e costruttiva opposizione, effettuata nell’interesse esclusivo dei cittadini, abbiamo dovuto assistere, nostro malgrado, all’ingravescente sgretolarsi di una maggioranza che, dilaniata da veleni interni e spesso in contrasto con la macchina burocratica del comune, portando la città in una situazione di grande difficoltà".

"Un’esperienza politica della compagine di governo - continua - che ha esordito perdendo un consigliere eletto tra le file del PD e che ha continuato a dare “spettacolo” con lo scambio epistolare al veleno tra l’Assessore Antonio Marchese, Il dirigente del Settore Lavori Pubblici e il Presidente del Consiglio Comunale".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X