VERSO LE AMMINISTRATIVE

Alcamo, Vincenzo Cusumano unico candidato del Pd

di
È stata bocciata l’ipotesi Giuseppe Benenati che era stata avanzata da Giacomo Sucameli in rappresentanza degli ex «Articolo 4»

ALCAMO. Sarà Vincenzo Cusumano, l'unico candidato del Pd per concorrere alla carica di sindaco di Alcamo. Lo ha comunicato, ieri, il locale circolo del Partito Democratico. "Facendo seguito a quanto deciso nell'ultima assemblea di circolo - spiega il coordinatore Massimo Ferrara -, la reggenza del Pd di Alcamo si è riunita per valutare le candidature del dottor Vincenzo Cusumano e dell'avvocato Giuseppe Benenati alle primarie di partito.

Alla riunione erano presenti i delegati del circolo per il tesseramento, i dirigenti del partito che hanno ruoli nell'assemblea nazionale, nella direzione regionale e in quella provinciale. I presenti, in accordo con il segretario provinciale avvocato Marco Campagna, dopo un'approfondita e articolata discussione, sono arrivati alle conclusioni di accettare la candidatura di Vincenzo Cusumano, in quanto il profilo politico e la documentazione da lui prodotta lo rendono idoneo.

Si respinge, invece, la candidatura dell'avvocato Giuseppe Benenati per motivi di opportunità politica, così come peraltro manifestato dalla stragrande maggioranza degli iscritti in sede di assemblea".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X