LA STORIA

Salemi, case popolari senz'acqua e balconi a rischio

di

SALEMI. Non vivono di certo nelle migliori condizioni i residenti delle case popolari di via Padre Maurizio Damiani. Obbrobrioso il prospetto sul quale qualche tempo fa è stato passato del cemento scuro per eliminare delle situazioni di potenziale pericolo date dallo scrostamento di balconi e pilastri.

Non sono mancate le lamentele dei residenti i quali però hanno potuto fare ben poco. «Sia io che i miei figli ci vergogniamo di dire a conoscenti di venirci a trovare a casa» afferma un residente che vuole rimanere anonimo, e continua «d’impatto chiunque può pensare che li vivano famiglie di basso livello sociale o chissà di che tipo, dando giudizi poco felici».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook