SERIE B

Il Trapani punta sull'effetto Scognamiglio

di

TRAPANI. Oltre all'allenatore Serse Cosmi, nel Trapani c'è un altro ex del Perugia. Sicuramente non è rappresentativo come il tecnico, che deve la sua fama per lo più per le imprese alla guida dei «grifoni» e che ha anche i natali perugini, ma Gennaro Scognamiglio, difensore centrale granata, nella stagione trascorsa in Umbria, quella di Lega Pro Prima Divisione 2013-2014, un'impronta l'ha lasciata. Il Perugia vinse il campionato e Scognamiglio contribuì all'impresa giocando 30 partite e realizzando 4 reti.

Quello del gol è un «vizietto» al quale Scognamiglio non rinuncia e anche quest'anno ha già realizzato 4 reti di cui 3 preziosissime, che rappresentano il suo primato di reti stagionali nel campionato cadetto (il precedente era di 3 nel 2012-2013 con la maglia della Juve Stabia).

Tre dei suoi 4 gol sono stati importantissimi perché sono valsi 7 punti: pareggio, all'andata, e vittoria, al ritorno, con il Lanciano e vittoria con lo Spezia. L'unico «inutile» è stato quello di Cagliari da dove il Trapani è ritornato soccombente per 4-1.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X