CALCIO

Mussomeli e Castelvetrano, «vincono» pioggia e nebbia

MUSSOMELI. Il maltempo ha avuto la meglio su due campi. E in particolare a Castelvetrano, dove è stata rinviata per impraticabilità di campo la gara interna della Folgore contro il Cus Palermo e a Mussomeli, dove era atteso il Mazara. Nel primo caso l'arbitro Carlo Virgilio di Agrigento alle 15 in punto, sotto una insolita foschia e con il rettangolo di gioco in buona parte impraticabile, ha mandato le squadre negli spogliati.

Una decisione che alla fine sembra avere scontentato un po' tutti, soprattutto gli ospiti. Il tecnico dei folgorini Tarcisio Catanese aveva preparato la gara che avrebbe visto il ritorno in cam podi Migliore, con la speranza di incamerare tre punti importantissimi in chiave salvezza, come lo stesso tecnico degli ospiti che pensava ad un risultato positivo visto che dovevano essere i locali un po' spuntati in avanti, a costruire palle gol su un terreno impossibile per la pioggia, che avrebbe favorito la difesa palermitana.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook