SERIE D

Marsala, 11 metri di rimpianti: punto e basta

di

MARSALA. Marsala e Reggio Calabria preferiscono... non farsi male e finisce con uno zero a zero che èalla fine lo specchio fedele del match, anche se pesa come un macigno il rigore fallito da Cortese a 9’ dal termine. Una sfida che si presentava molto importante per entrambe le squadre e che tutte e due, sia pure per opposti motivi, avevano paura di perdere.

Per gli azzurri, reduci da un brutto avvio di 2016 e, in particolare, dalla deludente prova di Agropoli, era quasi una prova del fuoco in ottica tranquillità. Da parte sua, il Reggio (o, se si preferisce, ciò che resta dell’ormai scomparsa Reggina) dopo i numerosi arrivi invernali, compreso l’ex azzurro Cosimo Forgione, aveva bisogno di almeno un punto per rimanere in corsa per i play-off.
Marsala ancora una volta in formazione rimaneggiata, praticamente con gli uomini contati e senza possibilità di cambi in panchina.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook