PER IL CARNEVALE

Feste abusive a Trapani, scatta il blitz con multe e denunce

di
L’operazione è stata condotta dalla Squadra amministrativa della questura, le violazioni alla normativa concernente agibilità e sicurezza

TRAPANI. Feste di Carnevale abusive in tre locali del Trapanese dove erano state organizzate serate in maschera, come impone la tradizione. Il blitz della polizia è scattato lo scorso “martedì grasso” ed è culminato in denunce e multe a carico dei titolari.

Due dei locali “fuorilegge” sono stati individuati nell’entroterra; il terzo, invece, in una nota località balneare. I titolari avevano organizzato feste in maschera senza ottemperare alla normativa concernete l’agibilità, la sicurezza e la solidità strutturale dei luoghi destinati a serate danzanti.

Nel corso del sopralluogo, peraltro, sono state riscontrate, inoltre, violazioni amministrative relative alla mancanza della licenza di pubblico spettacolo rilasciata dal questore, nonché l’utilizzo distolto della licenza comunale per la somministrazione di alimenti e bevande, nonché l’inosservanza della disciplina inerente l’inquinamento acustico. Scoperti anche lavoratori impiegati in nero.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook