CARABNIERI

Dà in escandescenze con un cric in mano, arrestato a Paceco

di
E’ accaduto giovedì sera a Paceco in piazza Vittorio Emanuele

TRAPANI. Armato di cric minacciava e disturbava pedoni e automobilisti e quando sono intervenuti i carabinieri non ha esitato a scagliarsi contro di loro. Protagonista della vicenda, Roberto Giacomazzo di 34 anni che è stato arrestato per i reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Per lui l’autorità giudiziaria ha disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

E’ accaduto, la scorsa notte, a Paceco. L’indagato, in preda ai fumi dell’alcool, si aggirava a Piazza Vittorio Emanuele, importunando quanti avevano avuto la sventura di incrociarlo. Momenti di paura, poi l’arrivo delle forze dell’ordine. Per scongiurare che l’uomo potesse passare dalle parole ai fatti qualcuno ha, infatti, ritenuto opportuno chiedere l’intervento dei carabinieri con una telefonata al 112.

Scattato l’allarme è subito giunta una pattuglia impegnata negli abituali servizi di controllo del territorio per prevenire e reprimere gli episodi di microcriminalità, disposti dal comando provinciale di Trapani.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook