IL DATO

Lotta al randagismo a Mazara: "Catturati 503 cani in due annI"

MAZARA.  I cani randagi in giro per la città non mancano, sia nel centro urbano che nelle periferie. Eppure, negli ultimi due anni, nel comune di Mazara, sono stati catturati 503 cani.  Ecco uno dei dati contenuti nella relazione del responsabile del rifugio sanitario, l’ispettore Filippo Passanante, trasmessa anche in Prefettura.

In questi due anni inoltre si è proceduto ad affidare in adozione ben 148 cani nel rifugio sanitario, mentre sono stati 55 quelli, microchippati e sterilizzati che sono stati immessi nel territorio sussistendone le condizioni.  Grazie, inoltre, al contratto in corso con il canile di Caltanissetta della ditta «Ricara», 77 sono stati i cani trasferiti per manifesta pericolosità ed aggressività. Inoltre - sempre riportato nella relazione - 30 sono stati i cani catturati e restituiti ai legittimi proprietari dietro pagamento di un ammenda.

«Nonostante in due anni - afferma l'assessore Billardello - sia evidentemente aumentato il numero di cani catturati rispetto agli anni precedenti, pare quanto mai paradossale che il numero di randagi, dall'apertura del rifugio sia drasticamente aumentato. Riteniamo che il continuo abbandono da parte di ignoti di cani nel nostro territorio - conclude Billardello - sia un fenomeno che va ben monitorato, ed invito i nostri concittadini a collaborare con le autorità preposte nel caso in cui dovessero essere testimoni di scene di abbandono animali».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook