CRIMINALITA'

Ladri al cimitero di Trapani, portati via ornamenti e fiori

di

TRAPANI. Un fenomeno inarrestabile nonostante le denunce e le prese di posizione dei visitatori. Continuano i furti al cimitero di Trapani. Nel mirino dei ladri i fiori e gli oggetti ornamentali.

Nessuna zona del camposanto è immune alle scorribande dei soliti ignoti che agiscono, dappertutto, con la consapevolezza di poterla fare franca.

L’ultimo furto è stato messo a segno sabato scorso. “Mi sono recato nel sarcofago di famiglia – racconta Giovanni Grammatico di 46 anni – ed ho avuto una sgradita sorpresa: mancavano tre portafiori in metallo che erano stati scardinati”.

Il visitatore ha sporto denuncia ai carabinieri del comando provinciale. “Ho parlato – afferma Grammatico – con un custode che mi ha riferito che ormai i furti sono all’ordine del giorno. Eppure il sarcofago della mia famiglia è sul viale centrale, a circa trenta metri dall’ingresso principale. Circostanza, questa, che non ha scoraggiato i ladri che hanno fatto visita anche ad altri tre sarcofaghi”.
Frattanto, per scongiurare nuovi furti i visitatori sollecitano l’installazione di telecamere.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X