IRA DEL SINDACO

Tegola sull’Ente Luglio Musicale: contributo ridotto

di

TRAPANI. Una vera e propria mazzata (economica) si abbatte sull’Ente «Luglio musicale trapanese»: la Regione infatti ha tagliato in maniera assai drastica il contributo che era stato previsto per il Luglio e che sarebbe stato di 504.505 euro, contributo previsto nell’ambito del Fondo unico regionale dello Settacolo a cui l’Ente trapanese avrebbe avuto diritto «per merito».

Il contributo assegnato è invece di soli 30 mila euro. Ferma la reazione del consigliere delegato dell’Ente, Giovanni De Santis, il quale ha inviato una lettera all’assessorato regionale competente, chiedendo formalmente la revoca del piano di assegnazioni del fondo in questione per tutti i teatri della Sicilia e la sua conseguente rimodulazione diretta «per porre rimedio all’evidente disparità che ha danneggiato l’Ente lirico della provincia di Trapani».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X