LA RICERCA

Custonaci, uno studio dell'Università di Palermo sugli antichi mestieri del presepe

di

Uno studio per indagare sugli antichi mestieri rappresentati nel presepe vivente, un nuovo depuratore e spiagge più fruibili. Ad annunciarlo ai microfoni di «Ditelo a Rgs» è il primo cittadino di Custonaci, Giuseppe Bica, nel corso della rubrica «Le buone notizie dal sindaco».

Il presepe vivente di Custonaci diventerà oggetto di uno studio nel corso delle prossime settimane, che tipo di approfondimento verrà effettuato?

"Si tratterà di una ricerca scientifica sulle origini dei mestieri, sulle tradizioni che animano il nostro presepe giunto oggi alla sua trentaquattresima edizione. Uno studio che verrà realizzato con la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Palermo, volto ad approfondire le tradizioni popolari e i profili culturali che si celano dietro alla rievocazione dei mestieri agricoli dei primi del ’900. Nel tempo, il presepe è stato realizzato con una ricerca basata sul volontariato, su storie e racconti tramandati di generazione in generazione. Ora cambia la prospettiva e viene affrontato con uno studio scientifico universitario che sarà in grado di farlo diventare un museo vivente. Andremo ad implementare le varie postazione con la cartellonistica adeguata, dotata di QR code, il codice elettronico in grado di dare maggiori informazioni su ogni postazione grazie ad uno smartphone. Creeremo insomma un circuito della storia etno-antropologica della Sicilia che andrà oltre il periodo natalizio".

 

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X