L'EMERGENZA

Mazara ripiomba nell'emergenza rifiuti

di

MAZARA. "Mazara del Vallo ripiomba nell'emergenza rifiuti, le strade si ripresentano sommerse da accumuli di immondizie e sudiciume vario con grave minaccia per la salute pubblica".

Lo scrive in una nota il Circolo Sel "Salvatore Giubilato" che auspica l'immediata riattivazione del servizio con il pieno utilizzo del personale interno all'Ato e senza il ricorso ad appalti esterni che, secondo Sel, "aggraverebbero pesantemente le casse comunali.

I rifiuti in strada - si legge nella nota - rappresentano il fallimento della nostra classe politica che ha sempre favorito la logica del "tiriamo a campare": raccolta differenziata, riciclaggio sono soltanto un miraggio. Prevale la logica della discarica, prevale l'ecomafia.

Dispiace - continua la nota - che la città debba subire l'ingiuria di uno spregiudicato disservizio provocato dal permanente ed inspiegabile conflitto di competenze tra Comune e Ato, che paradossalmente dovrebbero tutelare i cittadini e la collettività e che invece alimentano inutili polemiche a scapito dei lavoratori e della città".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X