ECCELLENZA

Alcamo «trafitto» in casa, Pro Favara vince la prova dei nervi

di

ALCAMO. Pro Favara alla riscossa, con Cordaro trascinatore e il suo portiere Maltese in grande giornata. Sono tre punti pesantissimi, quelli ottenuti dalla squadra di Longo il quale si è però fatto allontanare dall’arbitro, per proteste, verso lo scadere del primo tempo. Alba Alcamo, invece, ridotta in dieci uomini per gran parte del secondo tempo, ritrova la sconfitta dopo due mesi.

I bianconeri hanno usufruito di due rigori trasformandoli entrambi con Pirrone, ma sempre in condizioni di svantaggio di due reti. Perché i favaresi hanno aperto le marcature già al 25’ del primo tempo con De Luca, per poi raddoppiare con Cordaro al 9’ della ripresa. Gran partita, quella dell’ex bianconero Mariano Cordaro, che ha impensierito seriamente Conticelli in numerose occasioni soprattutto con tiri piazzati. Quindi, il primo rigore accordato all’Alcamo e punteggio sull’1-2. Ma ecco ancora Pro Favara in gol, pure con un tiro dagli undici metri (e con questo, sono tre complessivi in questa sfida).

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook