POLIZIA

Trapani, tentano rapina per emulazione: bloccati

di

TRAPANI. «Non siamo meno capaci degli altri, anche noi possiamo mettere a segno una rapina».

Così, per puro spirito emulativo, due giovani – di cui uno minorenne, l’altro, invece, di 18 anni – avevano pianificato un «colpo» ai danni di una rivendita di tabacchi. A mandare a monte il loro progetto, però, sono stati gli agenti della Squadra mobile della questura del capoluogo che li hanno bloccati e denunciati all’autorità giudiziaria.

E’ accaduto lo scorso venerdì pomeriggio, ma la notizia è stata resa nota dalla questura di Trapani soltanto ieri.Nel mirino era finita una tabaccheria di Villa Rosina, nell’immediata periferia della città.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook