SERIE B

Trapani in crisi di gol, attacco sotto accusa

di
Il tecnico studia soluzioni dopo la sconfitta contro il Latina: «Ma sul mercato non possiamo permetterci grossi colpi»

TRAPANI. Il dato tecnico più evidente della sconfitta subita in casa dal Trapani per 2-1 ad opera del Latina è stata la mancanza di un gioco offensivo degno di questo nome. La coppia di punte costituita da Ernesto Torregrossa e Nicola Citro sembrava assolutamente «scoppiata», come se i due non potessero giocare assieme.

Invece era quella coppia che, utilizzata dall’inizio nelle partite tra la quinta e la settima giornata, era stata tra i protagonisti di quel buon momento del Trapani: 4-2 alla Virtus Entella (due gol di Citro), 0-0 con il Perugia e vittoria esterna per 1-0 (ancora gol di Citro) sulla Salernitana.

Leggendo i numeri della partita con il Latina, se per quanto riguarda la voce «attacco alla porta» (ossia l’indice che valuta la capacità di attaccare la porta avversaria) vi è un sostanziale equilibrio tra Trapani e Latina (48,7 per i granata e 48,4 per i nerazzurri), la differenza è assolutamente sensibile per quello che concerne invece la «pericolosità»: 42,1 il Trapani e 55,82 il Latina.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook