CARABINIERI

Marsala, rapina in banca da 20 mila euro

di

MARSALA. Davvero un colpo “chirurgico” quello messo a segno da cinque uomini nella filiale Unicredit di via XI Maggio, nel cuore del centro storico di Marsala. Si tratta di una rapina decisamente ben congegnata e messa in atto da “esperti del settore” che con fare sicuro hanno portato a casa un bottino superiore a ventimila euro.

È accaduto dopo l’orario di chiusura. Cinque uomini italiani, con il volto coperto da passamontagna, giubbotti e guanti, ma senza mostrare armi, sono entrati nella storica sede dell’istituto di credito dal retro, ossia dalla via Fici, dove, da circa un mese a questa parte, sono in corso dei lavori di ristrutturazione. Infatti, quando i malviventi si sono presentati in banca, gli operai erano proprio lì, a lavoro. Così si sono fatti strada dentro l’edificio dove si trovavano sei dipendenti Unicredit. Cassieri ed impiegati sono stati fatti entrare in un ufficio insieme ai muratori, manovali ed operai che erano lì per il cantiere.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X