CARABINIERI

Rame rubato tra Trapani e Ragusa, arrestati due rumeni

TRAPANI. Un carico di rame è stato intercettato a Ragusa dai carabinieri che hanno sottoposto a fermo tre rumeni sospettati di essere una banda specializzata in furti di "oro rosso" in tutta la Sicilia. Sequestrate circa quattro tonnellate di rame che erano stipate in un furgone ed un pick-up anche questi risultati di provenienza furtiva.

Un vero e proprio colpo al business del mercato nero del rame quello inferto dai carabinieri della Compagnia Sud che hanno sottoposto a fermo Cosmin Daniel Gheorghe, 23 anni, Bogdan Lacatus, 30 anni personaggi noti alle forze dell'ordine e Cosmin Butnaru, 24 anni, quest'ultimo ricercato da maggio dello scorso anno da quando era evaso dai domiciliari rendendosi irreperibile. Giovedì sera i carabinieri hanno notato, durante alcuni controlli al rione Maregrosso di Ragusa, un furgoncino condotto da due persone che si stava dirigendo verso un pick-up parcheggiato poco distante. Insospettiti hanno deciso di fermarlo per un controllo degli occupanti e dell'eventuale carico. Il conduttore del pick-up, assistendo alla scena, è sceso dal mezzo scappando a piedi. È stato inseguito, raggiunto e bloccato.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook