LA STORIA

E' guarito Leo, il cane preso a fucilate a Favignana

Leo è noto per essere andato nella chiesa dove si celebravano i funerali del padrone

FAVIGNANA. «Leo è perfettamente guarito ed è pronto alle dimissioni. Si appresta a lasciare clinica veterinaria marsalese 'Animal Care' e verrà momentaneamente affidato ai volontari che lo porteranno a Paceco, dove rimarrà fino ad adozione definitiva. Ha superato tutti gli ultimi controlli dimostrando ottima capacità di recupero fisico».

Lo dice il sindaco delle Egadi, Giuseppe Pagoto, parlando del cane meticcio Leo ferito nei giorni scorsi con colpi di fucile. Leo era noto per essere andato nella chiesa dove si celebravano i funerali del padrone.

«Il mio grazie sentito va - aggiunge - ai volontari che gli hanno salvato la vita e che si sono occupati di lui continuando a monitorare le sue condizioni fisiche, e a quanti si sono interessati della vicenda. Come già detto le richieste di adozione pervenute al Comune sono numerose e da ogni parte d'Italia. Decideremo a breve la soluzione migliore per lui, per evitargli ulteriori stress fisici e garantirgli la stabilità cui ha diritto. Grazie a quanti ci sono stati vicini, ribadendo il loro no ai maltrattamenti e aiutandoci a sensibilizzare
l'opinione pubblica sul triste tema della violenza sugli animali».

Nei giorni scorsi anche l' ex ministro del Governo Berlusconi e sottosegretario alla presidenza del Consiglio Michela Vittoria Brambilla di è detta interessata al cane.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X