SANITA'

Marsala, ginecologia d'avanguardia al Borsellino

di

MARSALA. Per la prima volta all' ospedale "Paolo Borsellino" un intervento di Isterectomia radicale laparoscopica per un tumore all' utero.

L' intervento chirurgico mini invasivo è stato eseguito su una paziente di 60 anni, affetta da carcinoma uterino, da una equipe composta dal dottor Angelo Caradonna, direttore dell' Unità Operativa Complessa di Ginecologia e Ostetricia, dal dottor Giacomo Urso e dalla dottoressa Valentina di Paola, afferenti all' UOC di Chirurgia Generale e della dottoressa Francesca De Santis che ha curato la parte anestesiologica, assistiti dal personale di sala operatoria coordinato da Vito Pizzolato.

«Tale tecnica chirurgica- spiega il primario Angelo Caradonna- prevede la creazione di uno pneumoperitoneo con anidride carbonica alla pressione di 12 mmHg e quattro millimetriche incisioni cutanee attraverso cui vengono introdotti i "trocar", un' ottica e delle pinze con sistema di coagulazione avanzata che consentono di riprodurre la stessa tecnica chirurgica dell'isterectomia radicale a cielo aperto con la medesima radicalità oncologica con i vantaggi della laparoscopia».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X