DENUNCIATO

Migrante trovato con rame rubato nel centro di accoglienza a Marsala

MARSALA. Ospite del centro di accoglienza immigrati realizzato nei locali della Casa di riposo per anziani «Giovanni XXIII» di Marsala, un cittadino del Mali, Moussa Doucansy, di 36 anni, è stato sorpreso dalla polizia mentre, sulla terrazza della struttura, in via Alcide De Gasperi, munito di guanti e coltello, stava sguainando dei cavi elettrici per recuperarne il rame.

Nella sua stanza, poi, gli agenti hanno trovato altre matasse di fili di rame. In tutto, sono stati sequestrati 20 chili di materiale ferroso. Non essendovi prova che sia stato lui a rubare i cavi, l'immigrato africano è stato denunciato per ricettazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook