TASSE

Castelvetrano, cartelle pazze: caos negli uffici

di

CASTELVETRANO. Avvisi di pagamento Ici e Tia del 2010 recapitati a migliaia di contribuenti di Castelvetrano. Anche l' Adiconsum e la Cisl locale scendono adesso in campo a favore dei cittadini.

Già negli anni passati a numerosi utenti, che avevano regolarmente pagato, erano arrivate le classiche cartelle "pazze", che avevano li costretti ad andare negli uffici comunali e a dimostrare di essere in regola.

Il dilemma resta per chi invece non l' aveva potuto dimostrare allora e, dunque, non può farlo neppure ora. Ecco perché i patronati e i sindacati sono stati in questi giorni presi d' assalto dai loro iscritti, soprattutto anziani, preoccupati per questa richiesta del Comune, che non sempre peraltro sarebbe legittima.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X