SERIE B

Trapani, il modulo da trasferta stavolta non funziona

di
Il Trapani non perdeva a Terni dal campionato 1967-1968. Il prossimo avversario sarà il Latina al Provinciale ma c' è anche da fare i conti con la cabala negativa dell' allenatore

TRAPANI. L' amarezza, in casa granata, per la sconfitta che sa di beffa, perché arrivata quasi sul suono della sirena, subita a Terni, è tangibile, ma il più sconsolato di tutti i giocatori del Trapani sembra Pasquale «Lito» Fazio.

Che della Ternana, fino allo scorso anno, era il capitano. Il più rappresentativo degli ex della partita (tra i granata c' era anche Mirko Eramo, mentre tra i rossoverdi Enrico Zampa) è convinto, infatti, che al "Libero Liberati" il Trapani avrebbe potuto conseguire un risultato positivo.

«Purtroppo non è andata come volevamo - afferma il numero 13 granata -. È stata una partita che potevamo benissimo fare nostra, portando i tre punti a casa, o almeno pareggiare e invece non ci siamo riusciti. È stata una gara brutta - finisce con l' ammettere - e condizionata dal vento. Nella ripresa siamo stati bravi a creare qualcosa, ma in quelle condizioni climatiche non era semplice. Ce l' abbiamo messa tutta, comunque, per fare risultato, ma sfortunatamente non ce l' abbiamo fatta».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X