LA STORIA

Marsala, immigrati si prendono cura del verde pubblico

di

MARSALA. Sono immigrati africani e asiatici, da qualche tempo, a prendersi cura del verde pubblico cittadino.

Soprattutto di quelle vaste aree di fronte al mare a nord e sud di Capo Boeo. Dal parco pubblico realizzato dal Comune nell' area dell' ex Salinella (l' ex discarica abusiva tra i circoli velici e le palazzine del quartiere popolare Sappusi) fino al parco giochi per bambini, sul versante opposto, a ridosso del Monumento ai Mille.

Armati di falciatrici, ra strelli e sacchi per raccogliere le erbacce tagliate, un gruppo di ragazzi assoldati dall' Aimeri Ambiente, d' intesa con il Comune, sono al lavoro già da tempo. E i risultati si vedono. La vasta area a verde dell' ex Salinella non è più una "savana", comodo rifugio di cani randagi, ma i prati sono adesso ben curati.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X