TURISMO

Gazebo a San Vito, il Tar dà ragione al Comune

di
gazebo, san vito lo capo, Trapani, Economia
San Vito Lo Capo - Trapani. E' una spiaggia molto grande con sabbia fine e chiara, l’ideale per chi va in famiglia e non è alla ricerca di grandi avventure.

SAN VITO LO CAPO. Il Tribunale amministrativo regionale mette un punto alla lunga querelle che da più di un anno vede contrapposti il Comune di San Vito Lo Capo e gli esercenti (ristoratori e commercianti) che, per le loro attività, montano i gazebi sulla sede stradale.

Entrando nel merito della questione i giudici del Tar hanno dato ragione al Comune, respingendo definitivamente il ricorso presentato dall' associazione temporanea di commercianti "Locapo", nata a seguito del caso. Fu lo stesso Tar, nell' aprile scorso, a concedere la sospensiva della delibera del consiglio comunale, in attesa della sentenza definitiva.

Così le attività commerciali hanno potuto operare senza adeguarsi al nuovo regolamento. La sentenza ora chiarisce che «il provvedimento del Comune risulta debitamente motivato». All' origine della querelle c' è stata la scelta politica del consiglio comunale di approvare un nuovo regolamento con la delibera 56 del 18 dicembre 2014 che avrebbe vietato l' installazione di strutture fisse per gli esercenti pubblici, prevedendo, in alternativa, l' impiego di tavolini e ombrelloni senza copertura fissa per bar e ristoranti e con la possibilità di istallare dehors aperti nel periodo ottobre - maggio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X