VIA SAN PIETRO

Trapani, raid notturno: bucate le gomme a trenta auto

di

TRAPANI. Dopo i furti, le rapine e i casi di bullismo, un’altra «tendenza» nella zona del centro storico di Trapani: bucare le ruote delle auto parcheggiate. Trenta casi, nell’arco di una notte, hanno fatto scattare l’allarme in via San Pietro e nelle strade limitrofe, ma non si esclude che le auto danneggiate possano essere di più.

I residenti, ieri mattina, hanno avuto una sgradita sorpresa. Hanno trovato le loro vetture con le gomme a terra. «Proprio così racconta - un uomo di 67 anni, originario di Lecco, ma residente in città da 4 anni, nella via San Pietro - Le ruote della mia auto erano state bucate durante la notte da ignoti. All’inizio credevo che qualcuno mi avesse fatto un dispetto anche se io non ho mai dato fastidio ad alcuno e mi sono perfettamente integrato nel territorio trapanese. La mia giornata è comincia così con una tappa dal gommista che non era stata programmata». Qui il colpo di scena. «Ho scoperto che altri cittadini, una trentina in tutto, avevano avuto il mio stesso inconveniente e quando mi sono recato al comando provinciale dei carabinieri per sporgere denuncia i militari dell’Arma ne aveva già raccolto cinque».
Insomma, i tagliagomme, scatenati, non hanno risparmiato alcuno.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X